Dove Siamo

Curiglia con Monteviasco

Curiglia con Monteviasco č un piccolo comune situato ai piedi delle Prealpi Varesine, sul versante meridionale della Valle Veddasca. Si raggiunge da Luino, salendo per Dumenza, percorrendo la strada provinciale n. 6, che negli ultimi chilometri, si snoda attraverso i boschi. Curiglia accoglie le persone con il monumento di San Carlo Borromeo e, poco pių avanti, con il Santuario della Madonna del Tronchedo, molto cara ai Curigliesi.

Il Comune di Curiglia con Monteviasco č costituito da tre frazioni (Curiglia, Monteviasco e Piero), oltre che da numerosi alpeggi. Il paese č arroccato sulla montagna ed č caratterizzato dalle rustiche costruzioni in pietra a vista e dei tetti in beole, i cosidetti "tetti in piode". Curiglia offre inoltre un'ampia vista dei paesi dell'intera val Veddasca: Graglio, Armio, Lozzo e Biegno.

Alla scoperta delle frazioni......



CURIGLIA

Curiglia č il capoluogo di comune e conta circa 120 residenti. Nel paese ha sede il Municipio e la Parrocchia di S. Vittore. Il Circolo A.C.L.I. č sede dell'unica multisala a disposizione di tutta la comunitā per lo svolgimento e la condivisione di attivitā associative. Il paese conta di svariate attivitā commerciali e di servizi: un'azienda agricola, un agriturismo, un bed and breakfast e l'ufficio postale.
Nel piccolo borgo convivono associazioni di volontari che contribuiscono alla vita sociale del paese: il Corpo Musicale di Curiglia, la Corale di Curiglia ed il Gruppo Alpini Curiglia. Il volontariato, svolto da giovani e meno giovani, contribuisce a mantenere vive le tradizioni e a creare nuove opportunitā di socializzazione.
Per gli amanti della natura consigliamo di visitare gli alpeggi Sarona, Cā del Sasso e Alpone.

MONTEVIASCO

Proseguendo per la strada provinciale fino alla sua naturale conclusione, si raggiunge la localitā Ponte di Piero dove č presente l'impianto funiviario che porta al paese di Monteviasco. In alternativa alla funivia, l'incantevole villaggio č raggiungibile a piedi seguendo una mulattiera composta da 1400 gradini.
Nel periodo invernale, i residenti non raggiungono la decina. Al contrario, durante il periodo estivo e nei fine settimana, la frazione si popola di villeggianti e turisti.
Monteviasco accoglie il visitatore con il Santuario della Madonna della Serta e tutto il suo abitato ruota attorno alla Chiesa dei SS. Martino e Barnaba. Ad ospitare il turista vi sono tre bar-ristoranti, un ostello. Sul territorio č presente anche un'azienda agricola. Da visitare la cappella di S. Rocco e la Stazione Astronomica.

PIERO

Partendo dalla localitā Ponte di Piero, attraversando il Torrente Giona, tramite una mulattiera percorribile solo a piedi, si raggiunge la frazione Piero. Il paesino conta una quindicina di residenti. Nel paese sono presenti un'azienda agricola ed un agriturismo. Lungo il fiume Giona si trovano i Mulini di Piero, che rappresentano l'attivitā economica del passato. Il gruppo di baite che caratterizza il luogo č stato restaurato dalla Comunitā Montana e, in particolari occasioni, č possibile visitare l'interno di alcuni fabbricati e scoprire il mulino principale in funzione.

Meraviglie naturali...

Il territorio del comune di Curiglia con Monteviasco č immerso nel verde di rigogliosi boschi di faggi e castagni ed č circondato da una natura aspra e selvaggia, non contaminata dal turismo di massa. Ci sono numerosi sentieri adatti a percorsi di trekking e di mountain bike: č il luogo ideale per una vacanza all'insegna del relax!
Le specialitā alimentari locali sono legate ai frutti dei boschi e alle attivitā di allevamento e pastorizia presenti nel territorio. Castagne, noci, porcini, mirtilli e more selvatiche, salumi di capra, formaggi di capra e vacca, carni di selvaggina sono alcuni dei sapori che caratterizzano le tavole dei residenti ed invogliano il turista all'assaggio!

Contattaci

Info e prenotazioni e/o sponsorizzazioni:
Manuela - cell. 347.8542594
Email curigliainfesta@gmail.com